4 motivi: Come i gruppi di segnali bruciano i conti

4 motivi: Come i gruppi di segnali bruciano i conti

Perché’ i gruppi di segnali non saranno mai il giusto modo per guadagnare con le opzioni binarie?

La risposta piu’ ovvia è che dietro ad una pagina/gruppo/sito di segnali, spesso si nasconde un improvvisato senza conoscenze profonde del mercato, senza esperienza e senza il controllo psicologico che nel medio -lungo periodo fa la differenza.

Ciò detto, farò finta che dietro ad ogni gruppo di segnali ci sia un equipe di trader professionisti e profittevoli da diversi anni.
Partiamo!

1) I giusti segnali li hai sui grafici, non nelle chat

Spesso e volentieri il mercato si muove in maniera brusca e improvvisa proprio nei punti piu’ caldi e chi si trova davanti ai grafici, si accorge dell’ invalidazione del segnale anche all’ultimo secondo, magari a causa di una conformazione particolare, o del raggiungimento del livello in un determinato tempo, mentre chi si affida a dei livelli detti su una chat, che per questioni di tempo non può essere aggiornata all’ultimo secondo, probabilmente perde l’operazione.

E non pensare che questi casi non siano frequenti.
Ovviamente qui il trader non poteva farci nulla. Anche se fosse stato piu’ veloce della luce, probabilmente l’ operazione era già stata eseguita da tutti i clienti.

Ma adesso arriva il bello. La parte che odio di più delle chat di segnali e’ quando arriva il trade perdente.

D’improvviso le chat si intasano con ogni tipo di messaggio, dal messaggio minatorio, a quello di disperazione, a quello del salvatore che difende sempre il trader e cosi’ via.

500 messaggi al minuto e magari chi si è salvato perché è nel bel mezzo della riunione più importante della sua vita e non può guardare il telefono, viene gentilmente accompagnato fuori dalla stanza, grazie al rumore più fastidioso del mondo. Lo squillare compulsivo del telefono.

2) Anche il miglior trader del mondo e’ stanco dopo aver passato 10 ore al giorno davanti ai grafici

La maggior parte dei trader professionisti ha un obiettivo giornaliero, che spesso si raggiunge entro la mattinata.

I trader che gestiscono gruppi segnali chiaramente non possono operare in questa maniera, visto che magari molti clienti durante la giornata sono fuori casa e non hanno la possibilità di seguire le indicazioni della chat.

E per cercare di accontentare tutti i clienti, i trader stanno attaccati ai grafici tutti i giorni, dalla mattina alla sera e inevitabilmente accade quel che nessuno vorrebbe mai vedere sui propri conti.

Out The Money. La maggior parte delle operazioni serali vanificano gli sforzi fatti durante la giornata.
E chi Non puo’ operare la mattina perche’ lavora? Si acchiappa perdite su perdite.

3) L’ ansia da prestazione fa perdere l’ impennata sul conto che speravi di poter far alzare

Vorrei fare dei paragoni, (Tutti sensati ovviamente) ma non voglio che ti sconcentri .
Nella vita di ogni trader, l’ ansia e’ un sentimento quotidiano.

Arriva ogni giorno, piu’ precisa di un orologio svizzero, proprio mentre stai per aprire l’ operazione, quando l’ hai aperta e quando la stai per chiudere.
Capita che se gestisci soldi di altre persone o in quel momento stai deludendo le loro aspettative per mille motivi, uno dei quali e’ che non ci sono opportunità a mercato, ti venga l’ ansia.

Per segnalare almeno un operazione durante la mattinata, ti capita che alle 11.59 arrivino pensieri del tipo:
“Secondo me fa così. Proviamo, tanto non ci sono opportunità di entrata.”
e Tac, messaggino al gruppo di segnali. Allo scadere dell’ operazione tutti i clienti si lamentano dicendo che i segnali sono pochi e scorretti.

Per l’ amor del cielo, non avranno tutti i torti, ma queste situazioni che si creano, portano spesso e volentieri alla perdita dei conti di tutti i clienti.

In queste situazioni il trader che da segnali, decide di alzare l’ asticella, passando dal divulgare 2 segnali al giorno a spararne a raffica 10 ogni giorno.

Se prima i 2 segnali al giorno erano ben studiati e avevano una percentuale di successo di circa il 70%, immaginate con 10 trade, che per forza di cose non possono essere ottimali cosa succede.

Ve lo dico subito.
Le percentuali di successo passano dal 70% al 40% e morale della favola?
In una settimana il conto e’ matematicamente bruciato.

Non esistono gruppi di segnali di opzioni binarie che sono sul mercato da più di un anno.
Tutti implodono. Anche se i trader sono bravissimi ad operare.

4) Quale e’ la tecnica? Quale la percentuale di successo? Size piena o ridotta?

Lo scopo dei gruppi di segnali è appunto quello di dare segnali. Non di spiegare la loro operatività.
Ogni strategia ha performance diverse per ogni valuta e questo ne comporta la decisione sull’investimento da fare.

Questo fa la differenza nel lungo periodo, e chi e’ cliente dei gruppi di segnali non ha la possibilità di sapere con quanta percentuale del conto dovrebbe aprire l’ operazione.

Ovviamente non mi sveglio la mattina e invento le cose, infatti se ci ragioni, ti accorgerai che dovrebbero prima spiegare le strategie che usano, poi fornire le percentuali di successo per ogni valuta di ogni strategia.
Sarebbe un malloppone di tecniche e dati che non possono rivelarti, perché altrimenti sarebbe più intelligente vendere le tecniche.

Ma poi, siamo sicuri che i report siano veri? I back test esistono? Quali sono le performance vere delle tecniche utilizzate?

Mio caro amico, questo non lo saprai mai, e affidare i proprio soldi a chi non mi può dire come vanno investiti e’ da incoscienti.
Io ti ha avvisato.

“Presentami i fatti ed io imparerò. Dimmi la verità ed io ti crederò”

Spero che l’ articolo abbia risolto alcuni dei tuoi dubbi riguardanti i gruppi di segnali (se già non li avevi, hai gli esempi necessari per non far inciampare i tuoi conoscenti nella ragnatela dei gruppi di segnali). Ti ricordo che all’ interno di BinariaRapida avrai una tecnica che si usa in una sola occasione a settimana e tutti i trade sono concentrati in quella mezz’ora di operatività.

La giusta arma per incrementare i tuoi conti senza sforzo, senza perdere tempo durante il giorno, ma soprattutto sapendo il perché stai investendo i tuoi soldi, ti sta aspettando.

==>> Clicca qui e scopri tutti i risultati!

The following two tabs change content below.

Alessandro Del Saggio

Trader Indipendente, Formatore e Ricercatore grafico. Fondatore di Foxforex, del Sistema Manhattan e della Community Opzioni Binarie Italia.

Rispondi